‘FRUIT’ Independent publishing – Vênus et Milö to present new art magazine and artist book

banner

The independent publishing fair FRUIT Self-Publishing Exhibition will start its second edition on March 23, to be concluded on March 26, in the beautiful location of Ex Ospedale dei Bastardini in Bologna, Italy. On that occasion, Vênus et Milö will present two new publications they curated.

The first is the launch of Droste Effect, a new bilingual Italian-English magazine based in Bologna, designed and created by Vincenzo Estremo, Dania Rotatori and Matilde Soligno (Vênus et Milö). The decision to publish Droste Effect magazine on paper in the full digital era comes from its editors belief in the specificity and beauty of books as objects – not in competition with digital publishing, but peculiar objects, a good editorial product. The magazine is based on the desire to produce and promote site-specific artworks – unpublished projects, expressly thought for the paper format. Droste Effect is made for different kinds of public, who are not bound to national borders, hence the use of international contents as well as language. A miscellaneous magazine, that will include limited-edition serigraphies, zine tear sheets and collectibles, and will be produced in a limited number of copies to value the original artworks it features – an object to treasure and a way to spread unpublished artist productions at the same time.
Artists in no. zero: Teodoro Lupo | Iacopo Seri | Cristiana Palandri | Skki Copyrighted | Thomas Kilpper | Giulia Bonora | Nicola Genovese | Massimo Ricciardo

Secondly, Matilde Soligno will present her artist book, that collects the photographs from her project «Reaching The Distance» along with a series of texts written by the artist. The publication is limited edition, following the tradition of artist books, and taking care of the specificity of the physical object. The book experiments with different papers, and – in consonance with the concept on which the photographic project is based – giving attention to the idea of «presence». An ebook version will be free for download for all those who purchase the paper version of the book. It will include multimedia content and news related to the project, such as the realization of an exhibition in the shape of an installation that will develop its sound and spatial dimensions along with the visual one.

*

In occasione della seconda edizione di Fruit self-publishing exhibition, la fiera dell’editoria indipendente che si terrà a Bologna dal 23 al 26 marzo 2013 nella bellissima location dell’Ex Ospedale dei Bastardini, verranno presentati due nuovi progetti editoriali curati da Vênus et Milö.

Il primo è il lancio di Droste Effect, una nuova rivista indipendente bilingue (inglese-italiano) con sede a Bologna, ideata e realizzata da Vincenzo Estremo, Dania Rotatori e Matilde Soligno (Vênus et Milö). Droste Effect è un magazine cartaceo che in piena era digitale crede nella specificità e nella bellezza del libro come oggetto; non in competizione con l’editoria digitale ma un oggetto peculiare, un buon prodotto editoriale. Alla base della rivista c’è la volontà di produrre e promuovere lavori site-specific di artisti – progetti originali pensati esclusivamente per il formato cartaceo. Droste Effect si rivolge a un pubblico eterogeneo e non legato a confini territoriali, da qui la scelta dell’internazionalità della lingua così come dei contenuti. Un magazine miscellaneo, contenente serigrafie a serie limitata e zines staccabili e collezionabili, che sarà prodotto in un numero limitato di copie proprio per valorizzare le produzioni artistiche originali: allo stesso tempo un oggetto da conservare e un modo per divulgare lavori inediti.
Artisti nel no. zero: Teodoro Lupo | Iacopo Seri | Cristiana Palandri | Skki Copyrighted | Thomas Kilpper | Giulia Bonora | Nicola Genovese | Massimo Ricciardo

La seconda produzione presentata è il libro d’artista di Matilde Soligno, che raccoglie le fotografie del progetto «Reaching The Distance» corredate di una serie di testi redatti dall’artista. La pubblicazione è a edizione limitata, nell’ottica della tradizione del libro d’artista e della cura della specificità dell’oggetto fisico. Il libro sperimenta con diversi supporti cartacei e, assecondando il concetto che sta alla base del progetto fotografico stesso, dando attenzione all’idea di «presenza». Alla pubblicazione cartacea farà poi seguito quella digitale sotto forma di libro per tablet, che sarà scaricabile gratuitamente dagli acquirenti della pubblicazione fisica e raccoglierà anche i materiali multimediali e le news relative al progetto, il quale prevede anche la realizzazione di una mostra, sotto forma di installazione, che ne svilupperà le dimensioni sonora e spaziale oltre a quella visiva.

FRUIT Self-Publishing Exhibition
March 23-26, 2013
Ex Ospedale dei Bastardini, Via D’Azeglio 41 – Bologna

SHARE

One Response to “Photo gallery* Fruit Self-Publishing Exhibition 2013 – Vênus et Milö present magazine and artist book”

  1. [...] independent publishing fair FRUIT Self-Publishing Exhibition will start its second edition on March 23, to be concluded on March 26, in the beautiful location [...]

Leave a Reply